Comune di Agno

Thierry Morotti

Thierry Morotti

Sindaco di Agno

Tutte le statistiche confermano l’importanza delle PMI

Penso sia doveroso, in apertura, ringraziare “INFO pmi” per lo spazio concessomi e, soprattutto, per dar voce ad un comparto vitale per l’economia – ticinese e svizzera in generale – come quello delle piccole e medie imprese.

Tutte le statistiche confermano l’importanza delle PMI, e non sta di certo a me affermare che, senza di loro, non ci sarebbero libero mercato, tanti posti di lavoro in più, nuove idee e, aggiungerei, relazioni azienda-cliente umane e dirette.

Da imprenditore sono ben consapevole di quanto sia difficile far fronte, in poche unità, alla gestione quotidiana di un’impresa. Gestione resa ancora più difficile in quei momenti in cui il quadro generale dell’economia è negativo, per i motivi più svariati.

Anch’io gestisco una piccola realtà con quattro dipendenti (me compreso), e so come siano determinanti alcune qualità personali come volontà, costanza, passione, attenzione, concretezza. Ho vissuto sulla mia pelle momenti di grande entusiasmo alternati a periodi in cui si è andati avanti stringendo i denti e facendo qualche sacrificio.

Trovandomi anche dall’altra “parte della barricata”, come sindaco di Agno, ho sempre pensato che ogni miglioramento della qualità della vita dei cittadini e dei servizi debba andare di pari passo con lo sviluppo dell’economia locale.

Per esempio, se si fanno dei progetti per ottimizzare la mobilità, i vantaggi devono essere sia per il cittadino privato, sia per chi lavora in negozio, ufficio o industria. Oppure la digitalizzazione, che deve garantire maggior semplicità di comunicazione (e scambio di informazioni) con l’amministrazione pubblica.

 

Un comune di circa 4’550 abitanti come Agno è, a suo modo una “piccola media impresa”, per quanto non punti al profitto ma al mantenimento dell’equilibrio finanziario e, più in generale, al benessere dei suoi cittadini; ma la formazione del personale, i sistemi di gestione della qualità e la digitalizzazione sono, solo per fare degli esempi, sfide che il pubblico e il privato condividono.

Il Malcantone, di cui Agno fa parte, soprattutto per la sua posizione strategica, ha sempre avuto un ruolo importante nella vita economica cantonale. Circa 23’700 sono gli abitanti censiti, mentre sono circa 13’100 i posti di lavoro che le numerose aziende offrono (intorno ai 2’500 nella sola Agno, secondo comune del Malcantone dopo Bioggio), con tanto spazio sia per le start-up, sia per le realtà di lunga tradizione.

Va da sé che tutta la nostra regione e i suoi comuni presteranno sempre la massima attenzione allo sviluppo della piccola e media imprenditoria, senza la quale è impossibile pensare ad un’economia sana e completa.

Comune di Agno

Indirizzo
Piazza Natale Vicari 1, 6982 Agno 

 

 

 

Contatti
Tel. +41 (0) 91 612 23 23

Fax +41 (0) 91 612 23 24

 

Email e Website
www.agno.ch
comuneagno@agno.ch

 

LU-VE

09.45 – 11.45 

 

ME 

17.30 – 18.30

 

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn