Comune di Lugano

Marco Borradori

Marco Borradori

Sindaco della Città di Lugano

Le prime edizioni di INFO pmi, diffuse a livello locale, hanno dimostrato il valore e l’utilità di questo progetto editoriale volto a dare visibilità alle piccole e medie imprese (PMI) del territorio. Offrire la possibilità alle aziende locali di presentare la loro attività, le loro competenze e la loro storia alla popolazione è certamente un’iniziativa lodevole.

Le PMI sono il pilastro dell’economia del Cantone Ticino e anche del suo principale polo economico: Lugano. Similmente al tessuto economico del Paese, anche quello cantonale e luganese è composto, per la gran parte, da micro, piccole e medie imprese. La Città di Lugano, nella sua attività politica e istituzionale si impegna, per quanto possibile per sua competenza, a sostenere questa parte imprescindibile della propria economia. È infatti fondamentale che le istituzioni siano vigili e facciano in modo di garantire delle condizioni quadro favorevoli per le imprese. Particolare importanza viene riconosciuta alle aziende a conduzione familiare e ai commerci di prossimità. La Città ha iniziato un percorso di dialogo e attuazione di alcune misure concordate con i commercianti luganesi per poter contrastare la tendenza verso il basso delle vendite nei negozi tradizionali del centro città e ridare slancio a questa economia che deve confrontarsi con importanti sfide: il commercio elettronico, il tasso di cambio Franco – Euro, la concorrenza internazionale, il turismo degli acquisti e – non da ultimo – la grave crisi dovuta all’attuale pandemia.

Il 2020 – in particolare in primavera e in questi mesi autunnali – si è caratterizzato per essere un anno di grande incertezza. Oltre a mettere a dura prova i

nostri animi, anche le attività economiche di tutto il Paese ne hanno risentito in modo importante. La Confederazione ha messo a disposizione degli imprenditori 40 miliardi di franchi in pochissimo tempo, grazie a conti pubblici sani, a una burocrazia snella tipica del nostro Paese e a una classe politica che si è fatta trovare pronta. Anche gli istituti di credito della nostra piazza finanziaria si sono dimostrati reattivi e organizzati e in un breve lasso di tempo hanno risposto con solerzia alle richieste giunte dall’edilizia, dal commercio, dall’artigianato, dal turismo e dalle attività amministrative. Benché nell’assetto istituzionale svizzero i Comuni siano gerarchicamente all’ultimo livello, Lugano, così come altre città, non è rimasta a guardare. L’Amministrazione ha elaborato una serie di misure a sostegno delle attività commerciali, atte a salvaguardare la liquidità degli imprenditori, piccoli o grandi.

L’impegno fattuale e sinergico, tra attori pubblici e privati, è fondamentale per sostenere l’economia reale del territorio e uscire da questo periodo di crisi nel tempo più breve possibile. 

Ringrazio la direzione e i collaboratori di questo periodico di informazione per l’impegno profuso nel voler far meglio conoscere le piccole e medie realtà economiche ticinesi. Auguro a tutti voi una buona lettura. 

Comune di Lugano

Indirizzo
Piazza Riforma 1
CH-6900 Lugano


Contatti
Tel. +41 (0)58 866 71 11

Email e Website
www.lugano.ch
amministrazione@lugano.ch

Il contributo apparirà nella rivista NUMERO ORO – pubblicazione novembre 2020

Facebook
LinkedIn